Home Frasi e Aforismi Frasi sull'ignoranza, citazioni e aforismi di Marco Trevisan

Frasi sull’ignoranza, citazioni e aforismi di Marco Trevisan

L’ignoranza fa sempre sconti durante la compravendita della dignità.
(Marco Trevisan)

Solo l’ignoranza gode per sentirsi vincente quando agli altri va male.
(Marco Trevisan)

L’ignoranza disprezza sempre tutto ciò che non conosce.
(Marco Trevisan)

Ogni volta che l’ignoranza muore, nel mondo c’è meno sofferenza.
(Marco Trevisan)

Ogni volta che l’uomo si approccia a qualcosa di nuovo e pensa che per il fatto di non conoscerla essa vada eliminata o omessa dalla sua vita, dev’essere consapevole che questo è l’inizio dell’ignoranza.
(Marco Trevisan)

Solo un ignorante può confondere il successo con la genialità.
(Marco Trevisan)

Il rapper della canzone “Io non pago affitto”, è un esempio di come l’Italia non solo non combatte la fuga di cervelli italiani, ma incentiva l’importazione di lobotomizzati esteri.
(Marco Trevisan)

L’indignazione d’oggi è la negazione dell’ignoranza, poiché non è mai frutto di un pensiero o di una volontà autentica, ma è l’espressione che nega per moda o per sentito dire un’azione ritenuta dalla maggioranza poco etica.
(Marco Trevisan)

Alcuni ritengono che la prostituzione pagata con regali, viaggi o posti di lavoro non sia tale, mentre è solo l’ignoranza che li domina, negando loro anche la conoscenza del baratto.
(Marco Trevisan)

La povertà di vocaboli crea grosse incomprensioni soprattutto su questioni ovvie, poiché se descritte con vocaboli diversi dal conosciuto non vengono comprese, per questo l’arricchimento del lessico è un dovere dell’uomo moderno.
(Marco Trevisan)

Acquista gli aforismi in libro di Marco Trevisan


Se vuoi saperne di più sul libro clicca su questo link
https://www.libero-arbitrio.it/risorse/laforista-app-frasi-immagini-condivisione/

Le persone rifiutano la conoscenza quando nel loro tempo libero usano la curiosità per turpiloquiare sull’agire del vicino di casa, invece di usarla per ampliare la loro visione.
(Marco Trevisan)

Solo gli ignoranti hanno una doppia vita, poiché non hanno un’intelligenza tale che gli permetta di assaporare la prima.
(Marco Trevisan)

Le persone limitate tendono a negare ciò che non comprendono ed è inutile interloquirvi, a meno che non abbiate nostalgia della noia.
(Marco Trevisan)

Mentre l’‪‎egoismo‬ è patetico, la ‪‎furbizia‬ diviene manipolazione dell’ignoranza, tutto questo appare chiaro all’‪‎intelligenza‬ che osserva e sorride.
(Marco Trevisan)‬‬‬

Molti pensano che ricevere dell’ignorante sia offensivo, poiché solo l’ignorante utilizza l’ignoranza per offendere, ma l’ignoranza non è un’offesa bensì una condizione, molto più grave e pericolosa dell’offesa.
(Marco Trevisan)

Solo l’ignorante, quando si confronta con gli altri, li giudica per il fatto che sono diversi da lui.
(Marco Trevisan)

La coscienza è una prerogativa di tutti gli esseri umani, che può essere illuminata dalla consapevolezza od oscurata dall’ignoranza.
(Marco Trevisan)

L’ignoranza affermerà sempre che la genialità è incompresa, proprio perché l’intelligenza invece l’ammira.
(Marco Trevisan)

Tutti gli uomini nel momento in cui divengono carnefici, sono vittime dell’ignoranza.
(Marco Trevisan)

L’ignoranza per sopravvivere afferma che ciò che non conosce non esiste, falciando la curiosità sull’uscio dell’intelligenza.
(Marco Trevisan)

LAforista app link
Se vuoi saperne di più sull’app clicca su questo link
https://www.libero-arbitrio.it/risorse/laforista-app-frasi-immagini-condivisione/

Solo l’inconsapevolezza può girare il mondo per lunghi periodi mano nella mano con l’ignoranza.
(Marco Trevisan)

La fortuna quando dona la ricchezza ad un ignorante, si trasforma in sfortuna per la comunità con la quale si relaziona.
(Marco Trevisan)

La gentilezza non è subordinazione, ma l’approccio dell’uomo evoluto con l’altro, solo l’uomo ignorante fonda sulla gentilezza ricevuta un potere inesistente sull’altro senza contraccambiarla.
(Marco Trevisan)

Il giudizio è l’arma dell’ignoranza, poiché induce molte persone a smettere di svolgere ricerche e attività originali in loro innate, in quanto considerate strane o non conformi ai parametri degli ignoranti che le negano.
(Marco Trevisan)

L’ignorante non si convince, poiché l’ignoranza può essere solo illuminata, poi sta ad esso decidere se continuare a camminare nelle tenebre o iniziare a farsi luce.
(Marco Trevisan)

Il mediocre vuole sempre essere più speciale degli altri, questo perché l’ignoranza gli nasconde che nessuno è migliore dell’altro ma semplicemente diverso.
(Marco Trevisan)

L’invadenza è l’espressione dell’uomo ignorante, il quale limita l’altrui libertà per indurre il prossimo a fare ciò che non farebbe.
(Marco Trevisan)

“Beata ignoranza”, è un modo di dire per descrivere la felicità dell’inconsapevole, ma la vera felicità non si è mai fondata sull’inconsapevolezza, quindi è totalmente inutile invidiare chi per propria condizione vive nel limbo dell’ignoranza.
(Marco Trevisan)

Il narcisista ignorante si palesa nel momento in cui si rivolge al chirurgo plastico, invece di rivolgersi allo psicoterapeuta.
(Marco Trevisan)

Marco Trevisanhttps://www.libero-arbitrio.it/marco-trevisan/
L'autore di questo sito è Marco Trevisan, aforista e ricercatore della conoscenza interiore dell'uomo. Nato a Este in provincia di Padova nel 1983, sviluppa la sua sensibilità attraverso l'attività di musicista fino al 2012. Dopo aver cessato l'attività di musicista, nel 2013 crea il sito web Libero Arbitrio, dove il suo lato artistico trova espressione componendo aforismi e scrivendo articoli, nei quali imprime i suoi studi, le sue osservazioni sulla vita e sulla parte spirituale dell'uomo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli più letti

Aforismi e Citazioni