Le persone costantemente negative sono l'espressione tangibile della morte vivente.
(Marco Trevisan)