Home Frasi sulla mente

Frasi sulla mente

Le più belle frasi sulla mente e le sue peculiarità scritte da Marco Trevisan. Riflessioni e aforismi sulla mente.

Aforismi e frasi sul conflitto tra mente e coscienza

Vi è un conflitto costante tra mente e coscienza nella nostra società.
La prima mira al vantaggio personale, l'altra al senso di giustizia tra l'individuo e gli altri.
Per questo l'uomo impara a mentire a sé stesso, per insabbiare la verità delle sue azioni.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sulla mente, il capire e il proiettare

Il saggio utilizza la mente per capire il mondo e gli altri, l'uomo addormentato invece proietta etichette sul mondo e gli altri.
(Marco Trevisan)

Aforismi e citazioni sul cuore e la mente, frasi sul cuore

Il cuore vuol conoscere esperienze che la mente nega, perché non può comprenderle.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sul conflitto mente e cuore, citazioni su mente e cuore

Vi è spesso un conflitto tra l'indulgenza dell'amore e la giustizia del giudice interiore, questo è il conflitto che porta a scontrarsi mente e cuore.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sull’illusione del tempo, pensieri sul tempo

L'illusione del tempo è un'astrazione dalla mente, che sembra reale perché sorretta dal movimento.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sull’estetica e la bellezza

L'estetica è manifestazione della forma, che nasce per artificio della mente e solo unita alla profondità può trasformarsi in bellezza.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sul mondo interiore umano inquinato da quello esteriore

Parlarsi troppo in testa è altamente nocivo, poiché con questo meccanismo l'essere umano inquina il proprio mondo interiore importando in esso la lettura superficiale ed egoica del mondo esterno.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sulla mente e il corpo sano

Chi cura l'intelletto ha anche un corpo sano, chi invece cura solo il corpo, ha un intelletto goffo, pigro e interdetto.
(Marco Trevisan)

Citazioni e aforismi sulla mente e le perversioni

La mente è il luogo preferito dalle perversioni.
(Marco Trevisan)