La fragilità fa parte dell'essere umano ed è latente in lui, che risvegliata improvvisamente dal fato, cambia in modo permanente la sua vita.
(Marco Trevisan)