Le persone prive di capacità copiano il fare della maggioranza, poiché quando manca il discernimento si può vivere solo di emulazione, con la convinzione di essere nel giusto.
(Marco Trevisan)