Le convinzioni sono parte integrante di quegli uomini immutabili e senza evoluzione, poiché nel tempo hanno calcificato l'intelletto.
(Marco Trevisan)