Citazioni e aforismi sull’affinità tra pensiero e sentire

Il pensiero deve illuminare il sentire, come il sentire deve riempire d’amore il pensiero, poiché è inutile amare con stupidità tanto quanto condurre una vita vuota.
(Marco Trevisan)

Aforismi consigliati da Marco Trevisan

Aforismi e frasi sul pensiero, la massima espressione dell’essere umano

Il pensiero è l'espressione più elevata dell'essere umano, la cui funzione sublime è di sondare la coscienza.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sull’immaginazione, pensieri sull’immaginazione

L'immaginazione è un tentativo di produrre attraverso il pensiero ciò che non si è ancora visto, vissuto e compreso.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sul pensiero e il sentimento

Il pensiero è l'occhio del sentimento, il quale ha il compito di guidarlo e salvaguardarlo dalla sua cecità.
(Marco Trevisan)

Aforismi sul pensiero, riflessioni sulla comprensione del sentimento

E' il pensiero che definisce e comprende la profondità del sentimento, quando non si capisce ciò che si prova, vi è una chiara manifestazione di un intelletto in via di sviluppo.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sul pensiero e il sentire, riflessioni sull’individualità

Se il pensiero accomuna gli esseri umani nella lettura oggettiva di un fatto, il sentire li individualizza, poiché la sua oggettività risiede nella relatività del singolo individuo.
(Marco Trevisan)

Citazioni e aforismi sul pensare e il dedurre

Le esternazioni con incipit "io penso" sono astrazioni applicate alla realtà, le quali risultano dannose ai fini della verità, mentre osservare e dedurre la realtà tramite il pensiero è cosa buona, utile e vera.
(Marco Trevisan)

Citazioni e aforismi sul divertirsi per spegnere il pensiero

Quando il divertimento coincide con lo svolgere attività di svago con il fine di spegnere il pensiero, significa confondere il pensiero con i problemi personali, i quali affliggono l'individuo proprio perché non usa il pensiero.
(Marco Trevisan)

Citazioni e aforismi sugli sproloqui

Il pensiero si materializza attraverso il suono della parola, infatti gli sproloqui nascono dal pensare senza capire.
(Marco Trevisan)