Home Aforismi e frasi sui rapporti materni e i rapporti paterni

Aforismi e frasi sui rapporti materni e i rapporti paterni

La madre è l’unica donna che può comprendere l’interiorità del figlio, il padre è l’unico uomo che può concedere la piena libertà d’espressione alla figlia, per questo cercare la figura materna o paterna nei partner è una perdita di tempo, oltre ad essere un segno tangibile di scarsa evoluzione.
(Marco Trevisan)

Aforismi in libro di Marco Trevisan

Aforismi consigliati da Marco Trevisan

Aforismi sull’essere padri e madri

Sacrificare parte della propria vita con amore per crescerne un'altra, in questo consiste essere padri e madri.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sui figli di papà e l’incapace

Anche l'incapace può ridere in faccia alla boria dei figli di papà.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sulla mamme di lusso

Le mamme di lusso... quelle con il tacco a spillo e il seno rifatto che portano il bimbo a scuola in SUV, dovrebbero far guidare il bimbo ed essere accompagnate a scuola da lui, poiché è il figlio che spiega alla madre durante il tragitto che la vita è fatta anche di profondità e non solo d'immagine e "garanzie da frigo pieno".
(Marco Trevisan)

Gelosia citazioni e aforismi, come nasce la gelosia, riflessioni sulla gelosia

La gelosia è uno squilibrio emotivo che si genera nei primi anni di vita, a causa della competizione tra padre e figlio per le attenzioni della madre.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sui figli di papà e la traccia della loro esistenza

I figli di papà si riconoscono subito, poiché lavorano nella ditta di papà, usano la macchina di papà e abitano nella casa comprata da papà, senza papà la loro esistenza si sintetizza nell'anonimato che si rifugia nel nulla.
(Marco Trevisan)

Aforismi e frasi sul salvare la relazione con un figlio

Se per salvare la relazione con il partner, appare il pensiero di fare un figlio, è bene provvedere alla separazione tempestiva.
(Marco Trevisan)

Citazioni e frasi sulla mamma

Mamma sei stata, sei e saria l'unica donna per sempre.
(Marco Trevisan)